GLI INTERVENTI ASSISTITI CON GLI ANIMALI (IAA)

Gli Interventi Assistiti con gli Animali consistono nell’utilizzo degli animali addomesticati nel corso dei trattamenti terapeutici, con il fine di migliorare lo stato di salute, l’indipendenza e la qualità della vita dell’individuo che vive in uno stato di disagio, a causa di malattia, disabilità o difficoltà di tipo psicologico o psichiatrico. 
Queste attività non vanno considerata come una terapia a sé stante, bensì come una co-terapia, da inserire in un progetto riabilitativo globale.

Gli Interventi Assistiti con gli Animali si modulano in diverse forme:

AAA - Attività Assistita con gli Animali: intervento con finalità di tipo ludico-ricreativo e di socializzazione attraverso il quale si promuove il miglioramento della qualità della vita e la corretta interazione uomo-animale.

EAA - Educazione Assistita con gli Animali: intervento di tipo educativo che ha il fine di promuovere, attivare e sostenere le risorse e le potenzialità di crescita e progettualità individuale, di relazione e inserimento sociale delle persone in difficoltà.

TAA - Terapia Assistita con gli Animali: intervento a valenza terapeutica finalizzato alla cura di disturbi della sfera fisica, neuro e psicomotoria, cognitiva, emotiva e relazionale, rivolto a soggetti con patologie fisiche, psichiche, sensoriali o plurime, di qualunque origine. L’intervento è personalizzato sul paziente e richiede apposita prescrizione medica. 

press to zoom
1/3

Procedure e strumenti sono oggetto di aggiornamenti costanti.

La Scuola di equitazione Equi-librarsi è centro di Riabilitazione Equestre A.N.I.R.E.

Riabilitazione  equestre

La riabilitazione equestre consiste nell'induzione di miglioramenti funzionali psichici e motori attraverso l'attento uso dei numerosi stimoli che si realizzano nel corso dell'interazione uomo-cavallo.

 

Le tecniche riabilitative equestri si applicano con provata efficacia al trattamento di varie disabilità fisiche e psichiche:

  • Sfera psicologico-cognitiva: ritardi psicointellettivi e disturbi psicopatologici di natura relazionale e affettiva, disturbi attentivi e comportamentali. 

  • Sfera motoria e neuromotoria: handicap derivanti da lesioni della struttura neurofisiologica di base.

  • Sfera comportamentale e relazionale: disagio, fobie, disturbo dell’attenzione ed iperattività, dislessia, autismo.

  • Sfera sensoriale: deficit propriocettivi, difficoltà visuospaziali.

Le tecniche terapeutiche utilizzate si rifanno al Metodo di Riabilitazione Globale a Mezzo del Cavallo (MRGC®).

In Italia, l'ippoterapia è stata introdotta in modo coerente e metodologicamente corretto negli anni Settanta; da allora si è assistito a una costante diffusione dell'uso del cavallo in medicina, anche grazie all'Associazione Nazionale Italiana per la Riabilitazione Equestre (ANIRE).

 

Gli operatori

Gli Interventi Assistiti con gli Animali vengono attuati da un’équipe costituita da varie figure professionali:

  • Responsabile di progetto: è in genere il medico o lo psicoterapeuta, lo psicologo o l’educatore che coordina l’equipe nella definizione degli obiettivi del progetto e nelle modalità di attuazione e valutazione degli esiti 

  • Referente d’intervento: ha il compito di prendere in carico la persona durante la seduta allo scopo di raggiungere gli obiettivi del progetto 

  • Coadiutore dell’animale: è responsabile dello stesso e della corretta relazione uomo-animale, provvedendo a monitorare il benessere e lo stato di salute dell’animale

  • Medico veterinario: valuta i requisiti sanitari e comportamentali dell’animale impiegato ed è responsabile della sua salute e del suo benessere.

Materiali, attrezzature e attività referenziali

  • Libro sensoriale dell’animale e/o creazione di video 

  • Carta d’identità dell’animale 

  • Autobiografia e verbalizzazione 

  • Cartellone della giornata per comparare la propria a quella dell’animale

  • Cartellone dell’animale al fine di riconoscere le parti del corpo 

  • Cartellone sull’alimentazione

  • Immagini emozionali per lavorare sul linguaggio non verbale

  • La valigia dell’animale ove bisogna riporre gli oggetti utili a soddisfare i suoi bisogni 

  • Cavalli adatti ed addestrati alla riabilitazione equestre

  • Sella con maniglia, cuscini a mezza luna e messa in orto M.R.G.C.®-A.N.I.R.E.

  • Fascione  M.R.G.C.®-A.N.I.R.E.

  • Scaletta per salite e discese

press to zoom
1/3
WhatsApp Image 2018-10-23 at 19.26.25_ed